Profilo

Maurizio Malo è professore (di seconda fascia) di istituzioni di diritto pubblico nella Facoltà di scienze politiche dell’Università di Padova, ove insegna anche diritto costituzionale e diritto dell'ambiente.
E’ Coordinatore della Redazione della Rivista “Le Regioni”, diretta da Giandomenico Falcon (editore Il Mulino, Bologna)
Fa parte della Direzione delle rivista informatica di diritto “Osservatorio sulle fonti”, diretta da Paolo Caretti (http://www.osservatoriosullefonti.it, direzione e redazione presso il Dipartimento di diritto pubblico, dell’Università di Firenze)
Fa parte del Comitato scientifico della Rivista “Diritto del turismo” (editore IPSOA, Milano)
Già ricercatore di diritto costituzionale e successivamente di istituzioni di diritto pubblico, studia in particolare il sistema delle fonti del diritto, il diritto regionale e l’ordinamento del turismo, dei beni ambientali e culturali.
E' stato responsabile scientifico di Unità di ricerca, nel Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN) 2000, in tema di "semplificazione e razionalizzazione della normazione" (coordinatore nazionale, prof. Paolo Caretti, Università di Firenze).
Responsabile di varie ricerche di Ateneo, in tema di fonti normative.
Ha fatto parte del Gruppo di ricerca (coordinato dal prof. Ugo De Siervo, Università di Firenze) per il "Rapporto 2001 sullo stato della legislazione", per la Camera dei deputati.
Collabora con l'Istituto di Studi sui Sistemi Regionali Federali e sulle Autonomie" del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
Insegna in Master universitari, di diritto e management delle pubbliche amministrazioni, e di diritto ed economia del turismo, presso l'Università di Trento, l’Università Ca’ Foscari di Venezia, e la Libera Università Internazionale di Studi Sociali (LUISS) di Roma.
Insegna in Corsi di perfezionamento per funzionari pubblici (in particolare, su temi relativi all'attività normativa).
E’ iscritto all’Albo degli avvocati di Venezia, parte speciale dei docenti universitari “a tempo pieno”.


Maurizio Malo is Professor – with the qualification of Associate Professor – of Public Law Institutions at the University of Padua, at the Political Sciences Faculty where he also teaches Constitutional Law and Systems of Environment.
He is the co-ordinator of the editorial staff for the Review “Le Regioni” – Director Giandomenico Falcon – (publisher Il Mulino, Bologna).
He participates in the management of the Law Review “Osservatorio sulle fonti” - Director Paolo Caretti (http://www.osservatoriosullefonti.it; management and editorial staff are in the Department of Public Law at the University of Florence).
He joins the Scientific Council of the Review “Diritto del Turismo” – editor IPSOA, Milan.
Already Constitutional Law researcher, he is now Public Law researcher, as well. His study fields include the System of Law Sources, Regional Law, the Tourism Regulations and System of Arts and Environment.
He has already been in charge of the Scientific Research Unit in the National Interest Research Project (PRIN) 2000, for the topic “Simplification and rationalization of regulations” (national co-ordinator Prof. Paolo Ceretti, University of Florence).
He is in charge of several research projects, concerning the topic “Sources of regulations”, at Padua University.
He joined the Research Group (co-ordinated by Prof. Ugo de Siervo, University of Florence) for the “Report 2001: on the state of legislation”, for the Italian Chamber of Deputies.
He collaborates with the Institute for Studies on “Federal Regional System and Autonomies” of the National Research Council (CNR).
He his Chair Professor of Academic Masters in Public Authorities Jurisprudence and Management and in Tourism Law and Economy, at the University of Trento, at Ca’ Foscari University, in Venice, and at the “Free International University of Social Studies” (LUISS), in Rome.
He teaches as the Specialization Courses for Functionaries (in particular on topics concerning the Regulation Activity).
He is enrolled in the Albo of Venetian lawyers, in the special section for full time professors.


Torna alla Homepage - Maurizio Malo