Programma dell'insegnamento di Diritto Europeo dell'Ambiente

(anno accademico 2012-2013)

Prof. Maurizio Malo

 

Prerequisiti:

conoscenza di nozioni istituzionali di diritto pubblico e di diritto privato

 

Risultati di apprendimento previsti:

Consapevolezza della dimensione giuridica dell’ambiente nella Costituzione italiana, nei Trattati Sull'Unione europea e sul funzionamento dell'Unione europea e in altri testi normativi fondamentali.
Conoscenza delle principali discipline a carattere generale (come la disciplina dell'organizzazione e dell'azione amministrava per la tutela dell’ambiente) e settoriali (come la disciplina per la tutela e la valorizzazione dei beni ambientali).
Capacità di utilizzare autonomamente (in situazioni lavorative o di partecipazione all’azione dei pubblici poteri) le nozioni e gli strumenti giuridici acquisiti attraverso l’esperienza didattica.

 

Contenuti:

- la disciplina dell’ambiente nella pluralità degli ordinamenti giuridici
- - in particolare: Costituzione e ambiente; Trattati UE e ambiente; le fonti del diritto dell’ambiente
- l’organizzazione amministrativa dell’ambiente: i soggetti istituzionali(dimensione italiana ed europea)
- i procedimenti amministrativi in materia ambientale
- le tutele differenziate
- - in particolare: la tutela dei beni ambientali (il paesaggio)
- tutela dell'ambiente e sviluppo economico: il caso della disciplina del turismo
(percorsi didattici dedicati, per i frequentanti)

 

Programma:

(v. indici dei manuali di riferimento)

 

Testi di riferimento:

• Rossi Giampaolo (a cura di), Diritto dell'ambiente. Torino: Giappichelli (seconda edizione), 2011. (per chi non frequenta le lezioni, questo manuale o il manuale di Lugaresi)
• Lugaresi Nicola, Diritto dell'ambiente. Padova: Cedam, 2012. (per chi non frequenta le lezioni, questo manuale o il manuale di Rossi)
• Malo Maurizio, Tipologie di turismo e discipline di settore (capitolo XXII del Manuale di diritto del turismo a cura di Franceschelli e Morandi). Torino: Giappichelli (quarta edizione), 2010. (si tratta di un breve capitolo, in un manuale di diritto del turismo, per avviare una riflessione su "turismo e ambiente")

 

Metodi didattici:

lezioni dialogate

(percorsi didattici dedicati, per i frequentanti)

 

Metodi di valutazione:

esame scritto - orale eventuale

 

Torna alla Homepage - Maurizio Malo